La pelle è la mappa del nostro programma di vita


La pelle è la mappa del nostro programma di vita

Ogni esperienza, dolorosa o piacevole che sia, lascia un segno sul nostro corpo: la pelle è il collegamento tra il nostro mondo interno e l’esterno, ed è ‘intermediatrice’ in tutto ciò che ci accade.

Si può pensare ad una carezza o ad uno schiaffo, al tocco di un tradimento, ad un abbraccio di gioia: resta tutto scritto in modo invisibile e vibrazionale.

A volte evocare un ricordo può farne emergere la sensazione provata ‘a pelle’.

Attraverso la pelle la medicina Esogetica entra in comunicazione con questo mondo interiore: con l’uso di terapie alternative come la Cromopuntura si interviene su ‘sentieri’ e ‘luoghi’ scritti, su questa mappa affascinante che ci caratterizza in modo unico, per fare prevenzione, sostenere una fase di stasi, alleviare dolore, ristabilire un equilibrio.



Commenti

Post popolari in questo blog

Trattamento del dolore cervicale

Dolori cervicali e riflessologia facciale Dien Chan

'Il massaggio ha effetti molto positivi sullo stato depressivo, specialmente su chi è affetto da sindrome da affaticamento cronico' Andrew Weil