La pelle è la mappa del nostro programma di vita


La pelle è la mappa del nostro programma di vita

Ogni esperienza, dolorosa o piacevole che sia, lascia un segno sul nostro corpo: la pelle è il collegamento tra il nostro mondo interno e l’esterno, ed è ‘intermediatrice’ in tutto ciò che ci accade.

Si può pensare ad una carezza o ad uno schiaffo, al tocco di un tradimento, ad un abbraccio di gioia: resta tutto scritto in modo invisibile e vibrazionale.

A volte evocare un ricordo può farne emergere la sensazione provata ‘a pelle’.

Attraverso la pelle la medicina Esogetica entra in comunicazione con questo mondo interiore: con l’uso di terapie alternative come la Cromopuntura si interviene su ‘sentieri’ e ‘luoghi’ scritti, su questa mappa affascinante che ci caratterizza in modo unico, per fare prevenzione, sostenere una fase di stasi, alleviare dolore, ristabilire un equilibrio.



Commenti

Post popolari in questo blog

Organi interni e riflessologia facciale Dien Chan

Dolori cervicali e riflessologia facciale Dien Chan

Massaggio delle sei zone riflesse del sistema linfatico secondo la riflessologia facciale Dien Chan