Uso terapeutico dell'incenso



Il mio preferito si chiama ‘Third Eye’ e il suo profumo è per me ‘fresco’, libera la mente. Riporto un bell’articolo apparso su #Riza dove si spiegano le proprietà terapeutiche dell’incenso, che si può assumere anche per bocca. Oggi ho scelto una selezione di colori che sono gli stessi colori di base utilizzati nella #cromopuntura 🌈 .



''Incenso, antinfiammatorio naturale


• Ricco di sostanze che agiscono sui processi infiammatori, è attivo contro artrite, colite, asma e malattie reumatiche, senza i rischi dei farmaci di sintesi.
La pianta dell’incenso, nota a tutti per l’aroma che diffonde nelle chiese, viene tradizionalmente impiegata nello svolgimento di riti sacri. In realtà già da tempo le popolazioni dell’India e del Medio Oriente impiegano abitualmente l’incenso non solo per scopi religiosi, ma anche per le sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. La sua efficacia è stata provata da moderne ricerche e l’incenso attualmente è un rimedio utile nella cura di processi infiammatori.

•Come ci aiuta
La pianta dell’incenso produce una caratteristica resina oleosa, ricca di numerose sostanze con notevoli proprietà terapeutiche, responsabili delle proprietà antinfiammatorie, antireumatiche e antidolorifiche. Si è dimostrata utile nel trattamento di numerosi disturbi quali l’artrite reumatoide, oltre che altre affezioni di natura infiammatoria e a carattere cronico quali la colite ulcerosa, il morbo di Crohn, la gotta, l’asma bronchiale... Questo significa che l’incenso non è solo un antidolorifico, ma può combattere anche i meccanismi che stanno alla base delle infiammazioni croniche, in particolar modo infiammazioni croniche o recidivanti che colpiscono mucosa intestinale e apparato respiratorio. Utile anche in caso di infezioni acute delle prime vie aeree, stati febbrili e dolorosi in genere, malattie artroreumatiche, dolori mestruali, cefalea lieve o moderata.

•Una miniera di vantaggi
L’azione dell’incenso ha la particolare caratteristica di essere selettiva, nel senso che agisce sui responsabili del processo infiammatorio e non sulle sostanze che proteggono la mucosa gastrica. Questo rende l’incenso un’interessante alternativa ai farmaci antinfiammatori.'' 



Studio privato di riflessologia facciale Dien Chan • Cromopuntura di Peter Mandel • trattamenti Reiki, trattamenti olistici •
Si riceve su appuntamento. 
E’ possibile concordare i trattamenti anche a domicilio: per informazioni e appuntamenti 
▶️ whatsapp • +393381610119 📞 
▶️ mail • tatiana.zaghet@gmail.com ✉️ 

🌞 Tatiana Zaghet • Operatore Discipline Bio Naturali • Dien Chan
Iscr. Sinape 09/3713 - Acse 8125573
Profess. soggetto alla Legge n.4 del 14/1/2013

Commenti

Post popolari in questo blog

Organi interni e riflessologia facciale Dien Chan

Dolori cervicali e riflessologia facciale Dien Chan

Massaggio delle sei zone riflesse del sistema linfatico secondo la riflessologia facciale Dien Chan