Trattamento olistico nei dolori cronici - la Cromopuntura



'Nella nostra vita sembra che per tutti gli organi, i sistemi o i collegamenti funzionali tra le cellule vi sia uno specifico luogo di risonanza. In presenza di informazioni normali, cioè ad esempio domanda e risposta, efferenza e afferenza, tra di esse ha luogo un riflesso armonioso. In caso di dolori cronici sembra che questo riflesso non sia più adeguato, cioè lo „specchio del benessere“ non funziona più.
La cosiddetta „teoria dello specchio“ ha una grande importanza e un enorme significato per il terapeuta olista. La questione è come mai le cellule nervose creano una memoria del dolore, sebbene la causa prima sia stata risolta da tempo. Benchè dal punto di vista olista non le si possa considerare in modo separato, noi esseri umani disponiamo sia di una coscienza cellulare che di una coscienza animica, situate in diversi livelli dell’essere'.

Commenti

Post popolari in questo blog

Organi interni e riflessologia facciale Dien Chan

Dolori cervicali e riflessologia facciale Dien Chan

Massaggio delle sei zone riflesse del sistema linfatico secondo la riflessologia facciale Dien Chan