Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Natale 2018 • Buone feste!

Immagine

'Il medico deve sicuramente conoscere molte cose, tra queste senza dubbio anche il massaggio'. Ippocrate

Immagine
''Nei suoi scritti, Ippocrate confermò le virtù del massaggio dedicando alla pratica massoterapica importanti osservazioni, anch'esse confermate molti secoli dopo la sua morte.  Egli scriveva “i medici devono essere esperti in molte cose, tra queste senza dubbio anche il massaggio” e, ancora, “Il rimedio è applicabile ai mali acuti come a quelli cronici e alle varie forme di debolezza, poiché queste cure hanno potere rinnovatore e rinvigoritore. Mi è spesso sembrato, mentre stavo così curando i miei pazienti, come se le mie mani avessero la singolare proprietà di estrarre i prodotti di rifiuto e le diverse impurità raccolte nelle parti malate”.  In Europa, per tutta la durata dell'Impero Romano, questa pratica è stata un elemento importante per la cura della salute, tanto da porre il “massista” sullo stesso piano del medico; e se ne parla molto nei documenti di tale periodo''. Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/postura/massaggio-TIB1.html

Medicina olistica: nulla è separato, tutto è in relazione

Immagine
La concezione olistica pone l’accento sulla totalità dell’individuo, sull’indivisibilità di corpo, mente e spirito, in relazione con la Natura: l’armonia viene raggiunta mantenendo la sintonia tra uomo e Natura.

La riflessologia frattale

Immagine

Trattamento olistico nei dolori cronici - la Cromopuntura

Immagine
TRATTAMENTO OLISTICO NEI DOLORI CRONICI 'Nella nostra vita sembra che per tutti gli organi, i sistemi o i collegamenti funzionali tra le cellule vi sia uno specifico luogo di risonanza. In presenza di informazioni normali, cioè ad esempio domanda e risposta, efferenza e afferenza, tra di esse ha luogo un riflesso armonioso. In caso di dolori cronici sembra che questo riflesso non sia più adeguato, cioè lo „specchio del benessere“ non funziona più.
La cosiddetta „teoria dello specchio“ ha una grande importanza e un enorme significato per il terapeuta olista. La questione è come mai le cellule nervose creano una memoria del dolore, sebbene la causa prima sia stata risolta da tempo. Benchè dal punto di vista olista non le si possa considerare in modo separato, noi esseri umani disponiamo sia di una coscienza cellulare che di una coscienza animica, situate in diversi livelli dell’essere'.
https://www.facebook.com/Cromo-pharma-Partner-Esogetics-Cromopuntura-664777466978909/