Passa ai contenuti principali

Le infinite possibilità di trattamenti del Dien Chẩn

👣👍🏼👌🏼 Mani e piedi sul tuo viso: riesci a vederli? Allo specchio sicuramente no, ma nello 'specchio-faccia' della mappatura della riflessologia Dien Chẩn sì, ci sono! Prova a sperimentare uno dei punti che vedi nella mappa qui sopra, alla ricerca di un dolore che senti ad una mano oppure al dito di un piede... Non nomino la zona cervicale perché sarebbe troppo facile vincere! Trattando il punto riflesso sul viso della parte dolente, si invia un messaggio di riequilibrio, regolazione, scioglimento di tensione alla muscolatura o articolazione corrispondente. Non finisco mai di stupirmi, durante i trattamenti, di come la 'lettura' delle reazioni della persona trattata sembri quasi 'magia' per chi non conosce la riflessologia!

Commenti

Post popolari in questo blog

Benessere olistico: massaggio e Reiki

La professione del massaggiatore è naturalmente  in sintonia con la guarigione naturale:  è un grande vantaggio per il benessere della persona trattata poter ricevere metodi naturali aggiuntivi  durante o al termine dei trattamenti. 
Il Reiki incorporato in una sessione di massaggio  esalta i benefici del massaggio stesso,  in termini di maggiore rilassamento,  ma anche di più rapido recupero,  per esempio dopo un miorilassante;  semplicemente dove c'è maggiore tensione Il riequilibrio finale agevola la circolazione sul piano energetico, che è il fine del trattamento olistico.

Stagioni e simbologia: l'eterno ritorno

'Il succedersi delle stagioni,  come quello delle fasi della luna,  scandisce il ritmo della vita,  le tappe di un ciclo di sviluppo:  nascita, formazione, maturità, declino;  è un ciclo che riguarda gli esseri umani  parimenti le loro società e civiltà.  Esso illustra anche il mito dell'eterno ritorno;  rappresenta l'alternanza ciclica e i continui ricominciamenti'. 
Jean Chevalier Alain Gheerbrant 'Dizionario dei simboli'

Un'immagine della stanza dei trattamenti, a Vittorio Veneto

'Il massaggio ha effetti molto positivi sullo stato depressivo, specialmente su chi è affetto da sindrome da affaticamento cronico' Andrew Weil

• Il massaggio ha effetti molto positivi sullo stato depressivo,  specialmente su chi è affetto da sindrome da affaticamento cronico • 'Massage therapy has been shown to relieve depression,  especially in people who have chronic fatigue syndrome’. #AndrewWeil  https://it.wikipedia.org/wiki/Andrew_Weil
‘La sindrome da stanchezza cronica - chiamata anche sindrome da fatica cronica, CFS  o encefalomielite mialgica - è un disturbo assai complesso, caratterizzato da un senso di fatica persistente, inspiegabile e non mitigabile in alcun modo.  In chi ne è affetto, infatti, il senso di prostrazione non si attenua con il riposo e non dipende (nel senso che non è correlato) da problemi di salute o da attività fisiche particolarmente intense’.
https://m.my-personaltrainer.it/…/sindrome-stanchezza-croni… (link all'articolo completo)