Post

Strumenti della riflessologia facciale Diện Chan: il cercapunti con rullino in ottone

Immagine
Strumenti della riflessologia facciale Diện Chan 

Il cercapunti con rullino dentato è lo strumento base di questa disciplina, la punta è smussata, il rullino è in ottone.
Il cercapunti permette di trovare con precisione i punti da trattare, ma potete utilizzare a tal fine anche un uncinetto piccolo oppure la gommina di una matita o la punta di una biro (chiusa). In mancanza di strumenti, guardate alle vostre mani, così preziose, e usate le dita per effettuare leggere pressioni o un massaggio delle aree più dolenti.

Cosa può fare la riflessologia facciale? Scopri alcuni trattamenti possibili in questi post di approfondimento:
Sistema linfatico riflesso http://www.tatianazaghet.info/2019/12/massaggio-delle-sei-zone-riflesse-del.html

Cefalee ed emicranie
http://www.tatianazaghet.info/2019/12/cromopuntura-e-riflessologia-facciale.html

Ansia e gastrite
http://www.tatianazaghet.info/2019/12/riflessologia-e-cromopuntura-per.html

Dolori lombari
http://www.tatianazaghet.info/2019/10/riflessologia-facc…

Il 'Potente Psoas'

Immagine
Lo psoas è costituito da un muscolo grande (psoas maggiore) ed un muscolo piccolo (psoas minore) che lavorano insieme per sostenere  la colonna lombare.

E' situato in profondità e si trova vicino al centro di gravità del nostro corpo, influenzando in modo determinante l'equilibrio fisico e psichico dell'intero essere umano.
Ad ogni contrazione il muscolo psoas, grazie  alla sua struttura speciale, attua un massaggio che si riflette su vari organi, per esempio, sull'intestino, sui reni, sul fegato, sulla milza, sulla vescica e anche sullo stomaco, per non dimenticare l'azione sull'apparato riproduttivo. 
Inoltre sembra avere un ruolo molto importante per la stimolazione della circolazione linfatica e per alcune dinamiche di somatizzazione (vedi questo approfondimento del Dott.Antonio Donadini).
Lo psoas ed il diaframma si uniscono in una zona che viene definita plesso solare, secondo le tradizioni orientali il terzo chakra o 'Manipura': il colore associato è…

Sistema immunitario e zone della paura - la 'terapia della liberazione' di Peter Mandel

Immagine
Sistema immunitario e zone della paura
Le situazioni di stress provocano, secondo Peter Mandel, un’alterazione del sistema ipotalamo- ipofisi: la presenza costante di idrocortisone e adrenalina nel sangue causano una destabilizzazione del sistema immunitario.
Come sostenerlo e rinforzarlo, con la medicina Esogetica, in modo naturale e indolore? 
Peter Mandel ha studiato e sperimentato molte terapie del colore e non solo, volte a stimolare la circolazione linfatica per favorire l’eliminazione delle tossine - fisiche e psichiche, poiché la linfa è considerata ‘tampone psicologico’, ovvero colei che si fa carico della situazione di disagio. 
Le possibilità sono infinite ed ogni volta, per ogni persona, viene valutato come agire: in questo periodo può essere interessante lavorare sul circolo funzionale fegato/bile, ma anche rene/vescica, dipende da come si manifesta il conflitto.
Inoltre esistono sul corpo delle zone denominate ‘zone della paura’ sulle quali vengono applicati i cristalli oro e…

Riflessologia Dien Chan pronto soccorso: consulenza one-to-one per autotrattamento

Immagine
La semplicità di utilizzo della riflessologia facciale vietnamita permette a tutti di avere a portata di mano un prezioso alleato per trattare una grande varietà di disturbi.

A portata di mano significa per esempio che non dovete disporre di particolari strumenti per poter massaggiare il viso e dare sollievo al vostro fegato o al vostro stomaco, oppure cercare di far passare il mal di testa o un dolore al ginocchio.

A maggio, con tempistiche ancora da stabilire, iniziano le consulenze one-to-one per imparare ad auto-trattarsi in modo semplice ed efficace, un corso che si svolgerà in un pomeriggio, della durata di circa tre ore, con la consegna del 'manuale di pronto soccorso' Dien Chan e attestato di partecipazione.

Saranno messi a disposizione gli strumenti di base, il balsamo riscaldante, ed una serie di testi e mappe, con la possibilità di effettuare un ordine on-line.

Per chi fosse interessato:

tatiana.zaghet@gmail.com
https://www.facebook.com/riflessologiavittoriovenetotatianaz…

Dolore cronico ovvero 'malattia del dolore'

Immagine
Come nasce il dolore cronico? Secondo gli studi e le ricerche di Peter Mandel il metabolismo delle cellule nervose viene alterato: una o più cellule nervose inviano al cervello impulsi troppo lunghi o che durano troppo. Il messaggio di dolore, in questo ripetersi dello stimolo, diventa cronico, autonomo: si suppone che le cellule sviluppino una memoria del dolore, un percorso che diventa automatico, per cui anche se non vi è più presente la causa, rimane questo messaggio. Questo meccanismo si instaura dopo un periodo di tempo che può variare dai tre ai sei mesi, secondo alcune ricerche.
Stress e condizionamenti ambientali possono amplificare ancor più questo effetto e il risultato diventa una malattia che viene definita ‘malattia del dolore’, non più legata al trauma stesso, ma legata al ripetersi del dolore.
Questa memoria del dolore ha come centro il cervello e può essere trattata lavorando su punti riflessi. 
Il periodo che stiamo vivendo sta allertando tutto il sistema nervoso con for…

Distance healing, trattamento Reiki a distanza

Immagine
Il secondo livello Reiki con i suoi simboli consente all'operatore di effettuare i trattamenti a distanza.

E' una trasmissione di 'energia di riequilibrio' che si può attuare anche senza la presenza del ricevente.
Dare un trattamento a distanza è semplice, tuttavia è importante avere il permesso o la richiesta della persona che ne ha bisogno: inviare energia Reiki senza autorizzazione è possibile solo in casi di emergenza e la domanda in tal caso verrà manifestata ad un 'livello spirituale'.

Se è possibile viene concordato un orario per la sessione, in modo tale che il ricevente si possa predisporre ad una pausa di raccoglimento e rilassamento, ma non è necessario: il Reiki trascende spazio e tempo, l'energia universale è dotata di un'intelligenza superiore, l'interconnessione oggigiorno viene ampiamente dimostrata anche dalla scienza.

Il Reiki non è una religione e non è nemmeno una 'setta': chi opera in modo scorretto e deviato con l'…

Meditazione guidata ' Il messaggio della foresta'

Immagine
I miei più sinceri auguri per la Pasqua di quest'anno arrivano a voi con una meditazione guidata: l'impossibilità di muoversi al di fuori di certi limiti è molto frustrante e la Natura ci ispira libertà, insistentemente, con il suo rigoglioso fiorire primaverile.

Un abbraccio, quello di Madre Natura, che si estende fino a noi attraverso il balcone, la finestra, l'aria che vi entra e porta con sé i caldi raggi di sole.

Il desiderio più grande è che questa situazione così anomala giunga presto ad una soluzione.

In questo periodo di pausa ho trovato interessante approfondire alcuni studi per poter gestire lo stress ed ho pensato di registrare per voi questa mia prima meditazione guidata: è un modo per sentirsi vicini ed è anche un piccolo viaggio, che potete fare tranquillamente rimanendo nella vostra casa.

Buon ascolto, nella speranza di potervi donare un momento di serenità.

Tatiana



La meditazione guidata è una tecnica dolce di rilassamento: attraverso l'ascolto della re…