Vivere senza dolori: cosa ci dice la colonna vertebrale secondo la medicina esogetica


Ogni zona della colonna vertebrale, interessata dalla manifestazione di un dolore, può essere letta come portatrice di messaggi specifici di conflitti presenti o passati.

La medicina Esogetica cerca di riportare una certa 'armonia' a livello vibrazionale che permetta di sciogliere il blocco energetico legato all'emozione, per alleviare il dolore e portare coerenza nel flusso delle 'informazioni'.
Non possiamo dimenticare ciò che fa parte della nostra storia, ci rende speciali nella somma di tutto quello che ci ha segnato, ma possiamo guardarlo con occhi diversi, e luce e colore hanno la capacità di dare nuovi stimoli e nuova vitalità ad ogni cellula umana.
Il massaggio, attraverso il contatto con la pelle, può contribuire a creare una condizione di rilassatezza e abbandono che favorisce l'ascolto e la serenità.
''Osservando la colonna vertebrale con la lente d’ingrandimento dal punto di vista psichico ed esogetico, si aprono interessanti modalità d’osservazione.
Secondo questo approccio la parte superiore delle vertebre cervicali, ad esempio, ha molto a che fare con la paura, lo smarrimento e il rifiuto di se stessi e degli altri.
I disturbi alla parte bassa delle vertebre cervicali denotano la difficoltà a manifestare i propri sentimenti e ad esprimersi.
Disturbi alla zona centrale delle vertebre toraciche indicano a loro volta rabbia, dolore, „rimuginare su vecchi problemi“.
Chiama ora il 338 16 10 119 per un appuntamento oppure scrivi a tatiana.zaghet@gmail.com per ulteriori informazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Organi interni e riflessologia facciale Dien Chan

Massaggio delle sei zone riflesse del sistema linfatico secondo la riflessologia facciale Dien Chan

Dolori cervicali e riflessologia facciale Dien Chan