Stress acuto e stress cronico



Lo stress può rallentare alcune normali funzioni corporee, come quelle svolte dal sistema digerente e immunitario: in questo modo Il corpo può concentrare le sue risorse sulla respirazione, sul flusso sanguigno, sulla vigilanza e sulla preparazione dei muscoli per un uso improvviso.

Il corpo cambia nei seguenti modi durante una reazione allo stress:
* aumento della pressione sanguigna e aumento delle pulsazioni
* la respirazione accelera
* il sistema digestivo rallenta
* l'attività immunitaria diminuisce
* i muscoli diventano più tesi
* la sonnolenza diminuisce a causa di un maggiore stato di vigilanza

Il modo in cui una persona reagisce a una situazione difficile determinerà gli effetti dello stress sulla salute generale: alcune persone possono sperimentare diversi fattori di stress in sequenza o contemporaneamente senza che ciò provochi una grave reazione allo stress. Altri possono avere una risposta più forte a un singolo fattore di stress.

L'Istituto Nazionale di Salute Mentale (NIMH) degli USA riconosce due tipi di stress: acuto e cronico.
Il NIMH identifica anche tre esempi di tipi di fattori di stress:


* stress da routine, come l'assistenza all'infanzia, i compiti o le responsabilità finanziarie
* cambiamenti improvvisi e dirompenti, come un lutto familiare o la scoperta di una perdita di lavoro
* stress traumatico, che può verificarsi a causa di traumi estremi a seguito di un grave incidente, un'aggressione, un disastro ambientale o una guerra.


Stress cronico


Questo tipo di stress si sviluppa per un lungo periodo ed è il più dannoso.
Una famiglia disfunzionale o un matrimonio infelice, difficoltà finanziarie sono esempi di situazioni che possono causare stress cronico. Si verifica quando una persona non vede alcun modo per evitare i propri fattori di stress e smette di cercare soluzioni. Un'esperienza traumatica all'inizio della vita può anche contribuire allo stress cronico.
Lo stress cronico rende difficile per il corpo tornare a un livello normale di attività dell'ormone dello stress, che può contribuire a problemi nei seguenti sistemi:
* cardiovascolare
* respiratorio
* dormire
* immunitario
* riproduttivo

Un costante stato di stress può anche aumentare il rischio di una persona di diabete di tipo 2, ipertensione e malattie cardiache.
La depressione, l'ansia e altri disturbi della salute mentale, come il disturbo da stress post-traumatico (PTSD), possono svilupparsi quando lo stress diventa cronico.
Lo stress cronico può continuare inosservato, poiché le persone possono abituarsi a sentirsi agitate e senza speranza. Può diventare parte della personalità di un individuo, rendendolo costantemente incline agli effetti dello stress indipendentemente dagli scenari che incontra.

Le reazioni emotive possono includere:


* rabbia
* burn out
* problemi di concentrazione
* stanchezza
* una sensazione di insicurezza
* dimenticanze
* irritabilità
* mangiarsi le unghie
* irrequietezza
* tristezza


I comportamenti associati allo stress includono:


* voglie di cibo e mangiare troppo o troppo poco
* improvvisi scoppi di rabbia
* abuso di droghe e alcol
* maggiore consumo di tabacco
* ritiro sociale
* pianto frequente
* problemi di relazione


Se lo stress diventa cronico, può portare a diverse complicazioni, tra cui


* ansia
* depressione
* cardiopatia
* ipertensione
* minore immunità contro le malattie
* dolori muscolari
* difficoltà a dormire
* mal di stomaco
* disfunzione erettile (impotenza) e perdita della libido

Commenti

Post più popolari